Be a maker@school

Pochi giorni dopo “Sports and healthy food for inclusion”, nella prima settimana di aprile si è concluso anche “Be a maker@school”, un altro progetto Erasmus di durata biennale che ha messo in contatto ventiquattro studenti dell’indirizzo biotecnologico con altrettanti coetanei per ogni altro Paese coinvolto, ossia Spagna, Lituania ed Olanda.

Continua a leggere “Be a maker@school”

Sports and healthy food for inclusion

Riportiamo le testimonianze degli studenti che hanno partecipato al progetto biennale dell’Unione Europea Erasmus Plus KA2 dal titolo “Sports and healthy food for inclusion”.

Continua a leggere “Sports and healthy food for inclusion”

In viaggio con Enea

Nella serata del 3 maggio, dopo poco più di un mese di preparazione, la classe I A bt, coordinata dalla professoressa Carla Tiberi, ha presentato la fase conclusiva del progetto “Le stanze di Enea“, che ha avuto come location uno degli spazi più prestigiosi e preziosi della nostra città: la Pinacoteca civica, conosciuta soprattutto per le cinque opere del Lotto in essa custodite. Ma notevoli sono anche gli affreschi dipinti a tempera nelle volte delle sei “Stanze di Enea”, che per la loro fedeltà al testo di Virgilio si prestano molto bene ad attività didattiche interdisciplinari.

Continua a leggere “In viaggio con Enea”

Leonardo Cerioni, promettente diplomatico a New York

In una società sempre più arida di esempi positivi per i giovani, non potevo esimermi dall’approfondire la conoscenza di uno studente del Galilei che si è segnalato per le eccellenti qualità personali. Sto parlando del diciassettenne Leonardo Cerioni della III A ba.  Insieme ad un altro ragazzo di Ancona, Francesco Pongetti, il 3 marzo ha ricevuto dai rappresentanti di Future We Want Mun – Model United Nations il riconoscimento per “Honorable Mention” tra i quasi 2000 studenti provenienti da 137 Paesi del mondo che a New York hanno partecipato al progetto delle Nazioni Unite  “Italian Diplomatic Academy“. L’ho intervistato anche perché altri siano spronati ad imitarlo nella serietà e nell’impegno.

Continua a leggere “Leonardo Cerioni, promettente diplomatico a New York”