Storia di un sogno.

Amor ch’a nullo amato,

Non ha perdonato

Quella storia,

Che a tutti fa invidia:

Amava ad occhi chiusi,

E Odiava a cuore aperto:

Vedeva i sogni sulla pelle incisi

Che chiudevano il suo mondo in crisi;

Ma Ella negli occhi pur mi restava:

Le sue lacrime scendevano lente

Mentre urlava sorridente,

Che la vita la torturava.

La afferrai con lo sguardo

E le diedi il mio cuore:

Chiedendole un po’ d’amore:

Tacevamo ridendo,

Sognavamo vivendo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.